sw - conversazioni supporto covid19

Essere un punto di riferimento in tempi di Coronavirus


Molti di noi si sentono colpiti da stress e ansia durante questo periodo difficile, pensando alle circostanze lavorative, avendo preoccupazioni per la salute, perdita delle interazioni sociali e pressioni finanziarie. Queste tensioni se percepite tutte insieme possono rivelarsi dannose, specialmente in un momento in cui ci può essere chiesto di lavorare di più, più a lungo o in modo più flessibile.
 
Per questi motivi è fondamentale che le organizzazioni si concentrino sul sostegno alla salute mentale e al benessere dei dipendenti, che affrontano incertezze a causa del coronavirus. Molti dipendenti possono avere dubbi sulla sicurezza del loro lavoro, o su come far fronte al lavoro da casa e al bilanciamento della "nuova normalità" che vede unite vita domestica e giornata lavorativa.
 

Tre modi per supportare i tuoi dipendenti durante questo periodo

Ecco alcuni suggerimenti su come affrontare l'argomento dell'impatto che il Coronavirus sta avendo e, soprattutto, su come supportarsi a vicenda:

1. Creare tempi e spazi (virtuali)

Si deve ripensare in modo leggermente diverso alle modalità con cui offrire supporto in questo nuovo panorama virtuale. Innanzitutto, è importante pianificare regolari opportunità di confronto con il proprio team (ad esempio un caffè da remoto ogni mattina, il che consente una conversazione molto naturale sulla giornata o su qualsiasi altra preoccupazione). Assicurati di organizzare sessioni di meeting informali per tutto il personale, compresi quelli che potrebbero essere in congedo, per incontrarsi e discutere di cosa pensano e di eventuali oprogetti che hanno in mente.

Se qualcuno ti pone dei dubbi sul modo in cui è stato impostato il lavoro da remoto, è importante applicare gli stessi principi di una conversazione face-to-face. Sii certo di dedicare abbastanza tempo a ciascuna persona, minimizza le distrazioni intorno a te (potrebbe essere necessario spostarti in un'altra stanza della tua casa) e dedica ad ognuno la massima attenzione, magari disattivando notifiche e altri dispositivi. Ricorda di far sapere ai tuoi colleghi che sei sempre a disposizione per supportarli.

2. Suggerimenti pratici

Una delle preoccupazioni più comuni per il tuo team sarà abituarsi a lavorare da casa. Ci sono alcuni semplici suggerimenti he possono davvero aiutare a migliorare il benessere dei tuoi colleghi durante questo periodo.

Incoraggiare la struttura a mantenere una routine è un buon primo passo. Fare esercizio fisico regolare, svegliarsi e prepararsi ogni giorno alla stessa ora e creare uno spazio di lavoro separato dalla zona notte sono le basi. Questo può aiutare le persone a prepararsi alla giornata lavorativa e rendere più facile lo svolgimento delle attività. 

Prendersi cura di sé è un altro modo per gestire alti livelli di stress. Incoraggia i colleghi (e te stesso) a trovare il tempo per le cose che più gli piacciono, che si tratti di guardare una serie televisiva preferita o passare del tempo con la famiglia, fare qualcosa di creativo o intraprendere un nuovo hobby. Potresti scoprire nuovi modi per rilassarti da condividere con i colleghi o da utilizzare all'inizio di una conversazione con un dipendente che sembra stressato.

La tua organizzazione potrebbe disporre di un Programma di assistenza ai dipendenti, ma ci sono anche molte risorse gratuite da suggerire. Ricorda che non sei un un terapeuta, ma sei lì per offrire supporto e indicazioni. Anche se al momento è essenziale supportare la nostra famiglia, i nostri amici e i nostri colleghi, dobbiamo anche prenderci cura di noi stessi. Non puoi versare nulla da una tazza vuota, quindi pratica ciò che predichi e dai la priorità al tuo benessere, prima di sostenere gli altri.

3. Connessione autentica

Nell'attuale clima e man mano che un numero crescente di organizzazioni passa al lavoro da remoto, è fondamentale mantenere vere e proprie relazioni uname per il benessere di tutti. Le nostre "vite lavorative" e "vite domestiche" si stanno fondendo più di quanto non abbiano mai fatto prima. Volendo trovare il lato positivo, ci conosceremo sicuramente meglio ma potremmo anche trovare le nostre responsabilità personali in contrasto con la nostra giornata lavorativa (ad esempio gestire i bambini, che hanno bisogno di attenzjone a causa della chiusura della scuola, o i genitori anziani che hanno bisogno di sostegno).

Dobbiamo abbracciare questo cambiamento e creare una cultura di lavoro in cui tutti possano essere loro stessi, ovunque si trovino. Consentire alle persone di sentirsi a proprio agio mentre lavorano contribuirà a creare un'atmosfera di sicurezza psicologica, e quindi sarà più probabile che si sentano sereni, aprendosi su qualsiasi preoccupazione.

Puoi iniziare incoraggiando i colleghi a parlare dei loro hobby e passioni. Potresti anche promuovere l'idea di un tour in webcam dei nuovi spazi di lavoro, condividere alcune foto o presentare ai colleghi i tuoi amati animali domestici. 

Per concludere

Parlare con i colleghi del loro benessere mentale e fisico durante l'epidemia di Coronavirus non deve essere scoraggiante. Inizia pensando a come creare quella giusta cultura del luogo di lavoro (anche se virtuale) come spazio in cui le persone si sentono a proprio agio nel parlare di eventuali motivi di stress o ansie. Confrontati regolarmente con i tuoi colleghi e crea tempi e spazi in cui le persone possano offrire e chiedere supporto. Ciò supporterà il tuo team non solo nel mantenersi solido, ma a crescere nei prossimi mesi.

 

Fonte: Hays Viewpoint

 

SW - promo block aziende dx

Con così tante persone che lavorano da remoto a causa del Coronavirus, abbiamo raccolto informazioni utili per aiutarti in questo nuovo modo di lavorare. 

Promo block - Social

Seguici sui canali social