Questo sito utilizza cookies. Se continui la navigazione, ne acconsenti l'uso, ma puoi cambiare le tue preferenze sui cookies in qualsiasi momento.

Comunicati Stampa

HAYS SALARY GUIDE 2018: ECCO LA CLASSIFICA DEI MANAGER PIÙ PAGATI IN PIEMONTE

Torino, 28 agosto 2018 – Sales Manager, Plant Manager, Direttore Acquisti e Direttore R&D. Questa la classifica dei professionisti più pagati in Piemonte secondo l’ultima edizione della Salary Guide, l’indagine annuale sull’andamento del mercato del lavoro in Italia condotta da Hays – uno dei leader mondiali nel recruitment specializzato - coinvolgendo un campione di oltre 170 aziende e più di 860 professionisti.


La ricerca ha preso in esame le retribuzioni annuali medie lorde delle figure professionali di 8 settori aziendali – Banking, Insurance, Engineering, Finance, Information Technology, Life Sciences, Sales&Marketing e Oil&Gas – focalizzandosi su ruolo professionale, esperienza accumulata (dai 2 ai 5 anni, dai 5 ai 10 anni e più di 10 anni) e città in cui viene svolta l’attività lavorativa (Milano, Roma, Torino e Bologna).

Ai primi posti della classifica dei manager piemontesi più pagati troviamo i professionisti dell’Automotive, settore chiave dell’economia della regione: sul gradino più alto del podio si trova il Sales Manager che guadagna 85.000 euro annui, mentre al secondo posto, troviamo il Plant Manager con 80.000 euro annui a pari merito con il Direttore Acquisti. Al terzo posto della classifica si piazzano, invece, i manager del settore alimentare, altro comparto chiave in Piemonte: un Direttore Acquisti guadagna a Torino circa 70.000 euro annui, a pari merito con un Direttore R&D.

Più contenute le retribuzioni dei professionisti Junior, con un’esperienza tra i 2 e i 5 anni, che arrivano fino a 40.000/50.000 euro. La busta paga di un Progettista Meccanico in ambito Automotive, ad esempio, è di circa 36.000 euro annui, mentre un Responsabile Produzione nello stesso settore ne guadagna circa 48.000. Meno generose le retribuzioni nel comparto Metalmeccanico, dove un Junior Internal Auditor può contare su un salario medio annuo di circa 25.000 euro.
 

* Le retribuzioni indicate riflettono un salario mensile fisso lordo moltiplicato per 13. I salari fanno riferimento ad aziende di medie dimensioni.

 

Seguici sui canali social

Linkedin_60x60     facebook.png      Twitter_60x60