Skip to content
Hays - Recruiting experts worldwide
  1. Sono
    Sono
  2. Se avete già registrato un account su Hays.it o su Hays-Response.it potete effettuare il login utilizzando tale account

HAYS SALARY GUIDE: TIENE IL SETTORE ENGINEERING

+10% NELLE RICERCHE DI NUOVI PROFESSIONISTI


Milano, 17 giugno 2014
– Professionisti operanti in ambito Oil & Gas e Impiantistico. Sono questi i profili maggiormente ricercati dalle aziende in ambito Engineering, secondo quanto riporta la nuova edizione della Hays Salary Guide, l’indagine sul mercato del lavoro condotta su più di 260 aziende e 1.600 professionisti dal gruppo Hays, uno dei leader a livello globale del recruitment specializzato. E nonostante l’economia globale sia ancora caratterizzata da incertezza e precarietà, il settore Engineering sembra tenere, registrando un +10% nel volume di ricerche di nuovi professionisti.

A differenza di altri settori, quello dell’Engineering ha risentito meno gli effetti negativi della contingenza economica internazionale, continuando a registrare tassi di crescita e ottime performance economiche, anche grazie a cicli produttivi più lunghi, soprattutto nel comparto impiantistico. E se Oil & Gas e settore Impiantistico registrano le migliori performance, va male invece per quei professionisti impiegati nell’Automotive, nel settore Chimico e in quello Meccanico.

E sempre in ambito ingegneristico, i responsabili HR stanno selezionando per lo più professionisti dotati di forte know-how tecnologico, in grado di sfruttare le ultime innovazioni disponibili per ampliare il vantaggio acquisito sui concorrenti.

Sono, inoltre, molto apprezzate le figure disponibili a intraprendere progetti (anche a lungo termine) all’estero. Infine è condicio sine qua la conoscenza di almeno tre lingue, oltre al canonico inglese, e un brillante percorso accademico, meglio se in Ingegneria.

Non si sono verificate riduzioni nelle politiche retributive. Anzi, per reclutare i profili migliori, le aziende sono disposte a offrire generosi pacchetti retributivi che comprendono anche una parte variabile, così da motivare da un lato il professionista nel raggiungere importanti risultati aziendali e, dall’altro, per mantenere sotto controllo i costi aziendali.

Tra i professionisti più pagati*, ai primi posti si piazzano il Direttore Acquisti nel settore Automotive con uno stipendio annuo di 85.000 €, il Direttore Tecnico nel mercato Oil & Gas con 80.000 € e il Project Manager, ambito Impiantistico, con 70.000 €.

Differenze sostanziali nei livelli salariale emergono, invece, a livello di macro aree: al Nord, a causa di una maggiore concorrenza e una presenza più capillare, le aziende elargirono retribuzioni più alte rispetto al Centro e al Sud.

E per i prossimi mesi del 2014, si assisterà ad un continuo aumento nella selezione di professionisti soprattutto nell’ambito Oil & Gas, Impiantistico e Gas & Power dove non si escludono anche incrementi retributivi.
 

VISUALIZZA LA VERSIONE COMPLETA DELLA HAYS SALARY GUIDE 2013

* Le retribuzioni indicate riflettono un salario mensile fisso lordo moltiplicato per 13.
 

 

Informazioni su Hays

Hays, società quotata al London Stock Exchange, è uno dei leader mondiali nel recruitment specializzato nell’ambito del middle e senior management. Il team di Hays Worldwide conta più di 7000 persone, distribuite in 255 uffici dislocati in 33 Paesi nel mondo. Da più di trenta anni Hays è attiva in Europa, Canada, Australia e Nuova Zelanda con consulenti che, grazie al background maturato in una delle 20 differenti divisioni, offrono ai propri clienti la garanzia di una copertura delle differenti esigenze aziendali sia a livello nazionale sia internazionale.

Per maggiori informazioni:
Melismelis – tel. 02 33600334
Federico Broggi - federico.broggi@melismelis.it
Claudio Motta - claudio.motta@melismelis.it