Skip to content
Hays - Recruiting experts worldwide
  1. Sono
    Sono
  2. Se avete già registrato un account su Hays.it o su Hays-Response.it potete effettuare il login utilizzando tale account

HAYS SALARY GUIDE 2013

NEL LIFE SCIENCES LIEVE FLESSIONE NELLA RICERCA DI NUOVI PROFESSIONISTI


Milano, 24 giugno 2014 – Professionisti operanti in ambito Regolatorio, Medical Affairs e Sales & Marketing. Sono questi i profili maggiormente ricercati dalle aziende in ambito Life Sciences, secondo quanto riportato nella nuova edizione della Hays Salary Guide, l’indagine sul mercato del lavoro condotta su più di 260 aziende e 1.600 professionisti dal gruppo Hays, uno dei leader a livello globale del recruitment specializzato. E nonostante per gli addetti ai lavori si inizi ad intravedere la luce alla fine del tunnel, il settore registra una lieve flessione nel volume di ricerche di nuovi professionisti.

“Nulla di preoccupante – affermano gli esperti consulenti del gruppo Hays – si tratta di una contrazione fisiologica, dovuta ad un cambiamento nel modus operandi dei responsabili della selezione. Le aziende sono diventate più esigenti e non si accontentano più di professionisti con un background generico o poco articolato: sono solo i lavoratori ultra specializzati a suscitare interesse in fase di colloquio. Il trend di base nel Life Sciences prevede quindi meno lavoratori, ma con competenze più definite”.

Per raggiungere e mantenere un livello di solidità economica, le aziende tendono a lavorare solo con i migliori professionisti disponibili sul mercato, utilizzando la loro expertise per sottrarre quote di mercato alle aziende concorrenti. Suscitano meno interesse, secondo quanto emerge dalla Hays Salary Guide quei profili con competenze troppo generiche, come per esempio gli Informatori Scientifici.

Nel settore Life Sciences si riconferma una tendenza retributiva legata al fattore geografico: i pacchetti salariali sono più alti al Nord e meno generosi al Centro-Sud. Ciò è dovuto da un lato ad un differente costo della vita nelle diverse regioni italiane e in parte ad una maggior concentrazione di aziende operanti nel settore a Nord. Va da sé che le retribuzioni salariali variano per singolo caso, in parallelo con il know-how del professionista: più si è specializzati, più è alto lo stipendio che si riesce a concordare. Tra le figure con un pacchetto retributivo più alto emergono il Medical Director (ambito Medica Affairs – 120.000* €), il Regulatory Affairs Director e il Sales & Marketing Director (entrambi 110.000* €).

Nonostante il periodo non certo facile, il settore ha registrato, nel corso degli ultimi mesi, un debole incremento nei livelli salariali elargiti. Per avere in squadra un professionista ben preparato le aziende sono, infatti, disposte a negoziare il pacchetto retributivo che, nella maggior parte dei casi (54%) prevede una percentuale variabile legata al raggiungimento di determinati obiettivi di business. Tale percentuale rappresenta un valido incentivo per il professionista e, al contempo, uno strumento efficace per il controllo dei costi per l’azienda.

Tutti i dati e le tabelle retributive della nuova edizione della Salary Guide sono disponibili al sito Hays.it. 

VISUALIZZA LA VERSIONE COMPLETA DELLA HAYS SALARY GUIDE 2013

* Le retribuzioni indicate riflettono un salario mensile fisso lordo moltiplicato per 13.

 

 

Informazioni su Hays

Hays, società quotata al London Stock Exchange, è uno dei leader mondiali nel recruitment specializzato nell’ambito del middle e senior management. Il team di Hays Worldwide conta più di 7000 persone, distribuite in 255 uffici dislocati in 33 Paesi nel mondo. Da più di trenta anni Hays è attiva in Europa, Canada, Australia e Nuova Zelanda con consulenti che, grazie al background maturato in una delle 20 differenti divisioni, offrono ai propri clienti la garanzia di una copertura delle differenti esigenze aziendali sia a livello nazionale sia internazionale.

Per maggiori informazioni:
Melismelis – tel. 02 33600334
Federico Broggi - federico.broggi@melismelis.it
Claudio Motta - claudio.motta@melismelis.it