Skip to content
Hays - Recruiting experts worldwide
  1. Sono
    Sono
  2. Se avete già registrato un account su Hays.it o su Hays-Response.it potete effettuare il login utilizzando tale account

NUOVI PROGETTI E ASSUNZIONI PER L’ENGINEERING


+20% nelle ricerche di nuovi professionisti

Milano, 30 maggio 2016 –  Con un incremento del 20% nel volume delle assunzioni, il mercato Engineering si presenta reattivo e pronto a investire su nuovi professionisti soprattutto nei settori Automotive, Impiantistica, Componentistica e Ingegneria. È quanto emerge nella Salary Guide, l’indagine annuale di Hays Italia, azienda leader nel recruitment specializzato, che in questa quinta edizione ha coinvolto oltre 1.200 professionisti e 240 aziende.

Complice il Jobs Act, le aziende stanno focalizzando la ricerca soprattutto su quelle figure in grado di concretizzare progetti che, fino agli anni scorsi, erano solo in fase embrionale. Tra le professionalità più richieste dalle aziende del settore, infatti, spiccano Progettisti, Project Manager, Sales Manager, Proposal Manager e Service Manager. Sembrano, invece, meno richieste i professionisti che hanno competenze in ambito Energy/Commodities, Aerospace o Siderurgico.

Per quanto riguarda le caratteristiche del candidato ideale, la scelta dei responsabili HR cade su figure dal forte know-how tecnico, disponibili ad intraprendere progetti all’estero, che sappiano parlare almeno tre lingue (imprescindibile l’inglese) e abbiano alle spalle un eccellente percorso accademico in Ingegneria.

Secondo l’indagine, infine, le aziende del mercato Engineering garantiscono ottime retribuzioni*, soprattutto a quei professionisti che ricoprono ruoli dirigenziali. Ad esempio, in ambito Automotive, un Direttore Acquisti può guadagnare 90.000 € annui; nel comparto Alimentare un Direttore Acquisti può vantare uno stipendio annuo di 80.000 €, mentre nel Tessile un Direttore Operations si assicura 70.000 € all’anno. Le buste paga, invece, diventano più contenute nelle Costruzioni, dove un Site Manager guadagna 60.000 € annui, o nel settore ingegneristico, dove un Project Engineer porta a casa 55.000 € annui. Milano conquista la palma di città più generosa, con retribuzioni al di sopra della media di altri centri urbani come Bologna, Torino e Roma.

* Le retribuzioni indicate riflettono un salario mensile fisso lordo moltiplicato per 13.

Tutti i dati e le tabelle retributive della nuova edizione dell’indagine sono disponibili al link:

hays.it/salary-guide

 

Informazioni su Hays

Hays, società quotata al London Stock Exchange, è uno dei leader mondiali nel recruitment specializzato nell’ambito del middle e senior management. Al 30 giugno 2014 il team di Hays Worldwide conta più di 8.237 persone, distribuite in 237 uffici dislocati in 33 Paesi nel mondo. Da più di trenta anni Hays è attiva in Europa, Canada, Australia e Nuova Zelanda con consulenti che, grazie al background maturato in una delle 20 differenti divisioni, offrono ai propri clienti la garanzia di una copertura delle differenti esigenze aziendali sia a livello nazionale sia internazionale.

Per maggiori informazioni:

Melismelis – tel. 02 33600334

Federico Broggi - federico.broggi@melismelis.it

Claudio Motta - claudio.motta@melismelis.it