Skip to content
Hays - Recruiting experts worldwide
  1. Sono
    Sono
  2. Se avete già registrato un account su Hays.it o su Hays-Response.it potete effettuare il login utilizzando tale account

LE FIGURE PIU’ RICERCATE NEL COMPARTO DELLA LOGISTICA ITALIANA

OIL & GAS PROJECT CARGO E BRANCH MANAGER


Milano, 25 Maggio 2012 – La logistica in Italia non sembra aver risentito del pesante clima di incertezza che ha invece influenzato gli altri settori dell’economia internazionale - afferma Alessandro Testa, manager Hays, commentando i dati della Salary Guide 2012, un’indagine svolta a livello nazionale su di un campione di 1200 professionisti e 260 aziende. - Le compagnie hanno continuato a ricercare professionisti specializzati, in particolar modo focalizzando la propria selezione su figure commerciali ritenute fondamentali per poter ampliare il proprio modello di business.

TOP JOBS
I profili maggiormente ricercati sono quelli appartenenti all’area Commerciale (Branch Manager con portafoglio), Oil & Gas (Project Cargo) e profili operativi specializzati nel settore marino e aereo. Sfortunatamente il mercato italiano offre un modesto numero di professionisti che possano vantare skills in linea con quelle richieste, tanto che il Project Cargo – specialmente con un portafoglio consolidato – è anche una tra le figure più difficili da reperire.

LAVORARE ALL’ESTERO
La conoscenza di una lingua straniera (in primis l’inglese e a seguire francese, tedesco e spagnolo) e la disponibilità alla mobilità territoriale, si confermano come requisiti fondamentali, in particolare per realtà internazionali che hanno un ruolo sempre più significativo nel business globale del mercato. Ma non va sottovalutata il peso crescente dei paesi BRIC, che fanno lievitare richieste per professionisti in grado di operare quotidianamente in Cinese, Russo e Portoghese. I professionisti del settore cercano una condizione lavorativa idonea alle specifiche esigenze ed aspettative, ma sono pronti ad affrontare nuove sfide, in Italia o all’estero pur di partecipare a progetti interessanti. Quasi 8 professionisti su 10 degli intervistati (78,9%) si dichiara disponibile a lasciare l’Italia: tra le mete più gettonate, Europa per l’65% e Nord America 17,4%, a cui seguono Sud America, Asia e infine Oceania.

GEOGRAFIA SALARIALE
C’è una differenza sostanziale in termini retributivi tra le diverse città italiane, specialmente tra il Nord ed il Sud, a causa di un diverso costo della vita ed alla distribuzione d’aziende sul territorio. In linea generale in media gli stipendi percepiti dai professionisti della Logistica al Nord sono superiori del 7% rispetto a quelli del Centro e del Sud.

POLITICHE RETRIBUTIVE

Durante la Salary Guide 2012 non abbiamo evidenziato particolari variazione retributive, anche se molte aziende pur di assicurarsi l’appoggio dei più qualificati professionisti – soprattutto in ambito commerciale - sono disposti ad offrire cifre superiori alla media nazionale. Nella Logistica non è mai stato frequente l’utilizzo di un pacchetti retributivi che comprendessero una parte salariale variabile, ma il 2011 vede un’inversione di tendenza. La presenza di una percentuale retributiva variabile è tenuta in grande considerazione da parte dei professionisti del settore che si sentono così più motivati a svolgere il proprio lavoro. Le aziende, dal canto loro, vedono nella parte variabile un’ottima strategia per non incorrere in investimenti troppo rischiosi e per poter così esaminare le nuove risorse assunte.

BENEFIT
Punto fondamentale che emerge dall’indagine Hays, è il rapporto dei lavoratori del comparto con i benefit non finanziari. Presenti in grande misura in Italia (vengono offerti da 9 aziende su 10), i benefit sono considerati come il principale strumento per trattenere i migliori professionisti disponibili sul mercato all’interno della propria azienda. Al primo posto tra i benefit maggiormente offerti/richiesti si piazza il l’auto aziendale per l’82,8%, seguito dall’assicuraione sanitaria 72,4%, e telefono cellulare (32,3%).

PREVISIONI 2012
Dal punto di vista del recruitment – conclude Testa - nel 2012 si prevede un aumento di ricerche di profili quali Branch Manager, Commerciali e figure operative altamente specializzate. Le aziende mirano ad assumere professionisti con una forte formazione per rilanciarsi sul mercato ed erodere aree di business ai competitors. A causa periodo di insicurezza economica, non ci saranno particolari variazioni nelle politiche retributive. Si sta profilando la tendenza – cominciata a dire il vero qualche anno fa - di affidare a società esterne i diversi servizi relativi alla Logistica e di rivedere tutte le procedure interne per ottimizzare i propri investimenti, rendendo più efficienti i costi.
 

 

Informazioni su Hays

Hays, società quotata al London Stock Exchange, è uno dei leader mondiali nel recruitment specializzato nell’ambito del middle e senior management. Il team di Hays Worldwide conta più di 7000 persone, distribuite in 255 uffici dislocati in 33 Paesi nel mondo. Da più di trenta anni Hays è attiva in Europa, Canada, Australia e Nuova Zelanda con consulenti che, grazie al background maturato in una delle 20 differenti divisioni, offrono ai propri clienti la garanzia di una copertura delle differenti esigenze aziendali sia a livello nazionale sia internazionale.

Per maggiori informazioni:
Melismelis – tel. 02 33600334
Federico Broggi - federico.broggi@melismelis.it
Claudio Motta - claudio.motta@melismelis.it