Skip to content
Hays - Recruiting experts worldwide
  1. Sono
    Sono
  2. Se avete già registrato un account su Hays.it o su Hays-Response.it potete effettuare il login utilizzando tale account

AUTOMOTIVE, FOOD AND BEVERAGE E INGEGNERISTICO

I SETTORI A CACCIA DI NUOVI PROFESSIONISTI IN PIEMONTE


Torino, 12 luglio 2012 – Export Manager nel settore automotive, Direttore Vendite food and beverage e Program Manager in ambito ingegneristico: ecco la top 3 delle figure più ricercate a Torino e nel Piemonte secondo i dati sul lavoro del gruppo Hays, specializzato nella selezione di middle and top management.

“Il panorama del recruitment a Torino si è leggermente indebolito a causa della crisi economica e i processi di selezione si stanno allungando – afferma Leonardo Santoro, manager della sede torinese di Hays - tanto che prima di confermare il candidato, si arrivano a organizzare fino a 5/6 colloqui. Nonostante ciò, è ancora possibile individuare settori attivi e dinamici dal punto di vista della selezione come l’automotive, l’engineering e il food and beverage.
“Tratteggiando l’identikit delle figure maggiormente ricercate a Torino e in Piemonte – conclude infine Santoro – è possibile individuare alcuni tratti comuni a tutti i candidati: l’inglese è ormai un vero e proprio must have, ma non è più sufficiente. Le aziende sempre più spesso richiedono la conoscenza di almeno una terza lingua – preferibilmente il tedesco. Molto apprezzate in fase di selezione la laurea (meglio se in Ingegneria Meccanica) insieme a una conoscenza approfondita delle dinamiche del mercato e a una buona dose di flessibilità.”

AUTOMOTIVE
L’automotive, spina dorsale dell’economia piemontese, sta attraversando una situazione molto particolare: se da un lato la selezione sembra non conoscere crisi, registrando un aumento di richieste per figure come l’Export Manager (così da poter proiettare all’estero i propri modelli di business), dall’altra si osserva una diminuzione nei volumi di ricerca di personale legato alla produzione: nello specifico meno Capi Reparto e Responsabili Produzione. Ciò è indice di come si stia evolvendo lo scenario produttivo della regione: i centri di produzione si stanno spostando dall’Italia verso Paesi in cui il costo è minore, così da massimizzare i profitti.

FOOD AND BEVERAGE
Altro settore che continua a registrare ottime performance è quello del “food and beverage”, alla continua ricerca di particolari figure specializzate in ambito commerciale, come ad esempio il mondo dei semilavorati e degli ingredienti per l’industria e il canale artigianale. I più ricercati spaziano dal Direttore Vendite all’Area Manager, confermando il settore come uno tra i più attivi e dinamici della regione. Sono ormai un paio d’anni – commenta Santoro - che il Food and Beverage piemontese registra dati positivi in ambito di ricerca e selezione.


Segnali molto confortanti provengono anche dall’engineering, che sta vivendo una fase di fortissima ripresa, in particolare per le figure di Program Manager e di Project Buyer. I profili ingegneristici si confermano inoltre come quelli con migliore retribuzione e, per le figure con maggiore esperienza, è possibile individuare anche retribuzioni di 60.000 Euro (RAL). E per chi al momento ha dubbi su quale carriera accademica intraprendere – conclude Santoro - una laurea in Ingegneria (preferibilmente Meccanica) potrebbe essere la giusta chiave per aprire diverse porte nell’ambito del lavoro.

 

Informazioni su Hays

Hays, società quotata al London Stock Exchange, è uno dei leader mondiali nel recruitment specializzato nell’ambito del middle e senior management. Il team di Hays Worldwide conta più di 7000 persone, distribuite in 255 uffici dislocati in 33 Paesi nel mondo. Da più di trenta anni Hays è attiva in Europa, Canada, Australia e Nuova Zelanda con consulenti che, grazie al background maturato in una delle 20 differenti divisioni, offrono ai propri clienti la garanzia di una copertura delle differenti esigenze aziendali sia a livello nazionale sia internazionale.

Per maggiori informazioni:
Melismelis – tel. 02 33600334
Federico Broggi - federico.broggi@melismelis.it
Claudio Motta - claudio.motta@melismelis.it