Skip to content
Hays - Recruiting experts worldwide
  1. Sono
    Sono
  2. Se avete già registrato un account su Hays.it o su Hays-Response.it potete effettuare il login utilizzando tale account

PRIMI SEGNALI DI RIPRESA NEL MERCATO DEL LAVORO IN LAZIO

11 Novembre 2010

Secondo i dati Hays, leader nel recruitment specializzato, segnali di ripresa nel Lazio per figure professionali di middle e top management: +26% rispetto al 2009.

Dalle energie rinnovabili, al banking e finance passando per la Gdo e il retail, ecco secondo Hays - leader globale nel recruitment specializzato - i settori che nel Lazio rialzano la testa, reagendo alla crisi economica con nuove assunzioni e nuovi progetti. Da gennaio 2010, secondo i dati Hays sull’occupazione, stanno arrivando segnali confortanti, primo fra tutti l’aumento considerevole (+26% rispetto al 2009) delle richieste di nuovi inserimenti nel middle e senior management da parte delle grandi aziende. Valori positivi, che fanno ben sperare che il periodo di crisi che ha provato la regione sia in fase di miglioramento.

“Il Lazio è senza ombra di dubbio una delle regioni che maggiormente ha sperimentato la pressione della grande crisi economica globale” – afferma Antonio Scarpa, Manager di Hays Roma. “Se da una parte ci sono settori come il pharma e il metalmeccanico, che ancora navigano in pessime acque, dall’altra ci sono comparti come le energie rinnovabili, la Gdo e il banking che incominciano a intravedere i primi confortanti segnali di ripresa. E i dati di Hays sul lavoro in Lazio confermano questo trend positivo nel mondo dell’occupazione.”

ENERGIE RINNOVABILI

Nonostante l’IGE (Indice Green Economy stilato da Fondazione Impresa) abbia incoronato il nord est italiano come area green friendly per eccellenza, anche il Lazio sembra aver preso la decisione di sposare l’energia eco sostenibile. C’è quindi un nuovo impulso nel comparto degli impianti energetici eco sostenibili. E ne è una conferma la continua richiesta di figure professionali quali Site Manager, Project Manager, Assistente di Cantiere, Scada Engineer (+ 15% rispetto al 2009), soprattutto in società impegnate nella realizzazione e nell’installazione di impianti fotovoltaici.

GDO E RETAIL

Anche il settore del retail e della GDO -  con un focus più specifico nell’abbigliamento, nel settore moda  – secondo i dati Hays sembra essersi scrollato di dosso gli effetti della crisi economica. In questo particolare comparto, la nascita di nuove possibilità di impiego è strettamente collegata all’apertura di nuovi store e punti vendita. Tra le figure professionali maggiormente ricercate, spiccano quelle di Store Manager, Vice Store Manager; Floor Manager, Area Manager, con un incremento del 18% rispetto all’anno passato.

BANKING e FINANCE

Il settore banking e finance è probabilmente il settore che ad oggi ha maggiormente risentito della contrazione durante il periodo di crisi economica, con blocchi nelle assunzioni e progetti “parcheggiati” a tempo indefinito. Finalmente si vedono i segnali di una ripresa positiva. Istituti di credito e società finanziarie hanno infatti ripreso la ricerca di nuove figure da inserire all’interno del proprio organigramma, con una particolare attenzione a professionisti altamente specializzati quali Corporate Account, Compliance Manager, Gestori Corporate (con un incremento del 12% rispetto al 2009).

 

Informazioni su Hays

Hays, società quotata al London Stock Exchange, è uno dei leader mondiali nel recruitment specializzato nell’ambito del middle e senior management. Al 31 dicembre 2010 Il team di Hays Worldwide conta più di 7000 persone, distribuite in 257 uffici dislocati in 30 Paesi nel mondo. Da più di trenta anni Hays è attiva in Europa, Canada, Australia e Nuova Zelanda con consulenti che, grazie al background maturato in una delle 17 differenti divisioni, offrono ai propri clienti la garanzia di una copertura delle differenti esigenze aziendali sia a livello nazionale sia internazionale.

Per maggiori informazioni:
Melismelis – tel. 02 33600334
Federico Broggi - federico.broggi@melismelis.it
Claudio Motta - claudio.motta@melismelis.it