Skip to content
Hays - Recruiting experts worldwide
  1. Sono
    Sono
  2. Se avete già registrato un account su Hays.it o su Hays-Response.it potete effettuare il login utilizzando tale account

Perché abbiamo bisogno di buoni rapporti in ufficio

Buoni rapporti

Postato da Hays Italia, 15 Luglio 2015

Molti di noi trascorrono più tempo al giorno con i colleghi di lavoro che con i familiari: stabilire buoni rapporti con chi lavora con noi diventa quindi fondamentale per aumentare la nostra produttività e la nostra felicità. Il 70% dei professionisti afferma che avere un buon rapporto con i propri colleghi è un elemento essenziale per poter lavorare in modo sereno.

Tutti traggono benefici da un team affiatato

I vantaggi dell’avere colleghi che lavorano in armonia si riflettono in tutta l’azienda: creando un ambiente in cui viene incoraggiato lo sviluppo di rapporti di amicizia e collaborazione, l’azienda può assicurarsi maggiore fedeltà, creatività e produttività da parte dei lavoratori.

I professionisti che stringono buoni rapporti con i propri colleghi sono meno invogliati a cercare altre opportunità lavorative altrove. Risultano anche meno distratti sul posto di lavoro e più focalizzati sul raggiungimento dei propri obiettivi e di un’ottima performance. Inoltre i lavoratori che si sentono a proprio agio in un contesto aziendale tendono ad esprimersi più liberamente, condividendo idee e aspirazioni personali senza sentire il rischio di essere denigrati.

Interagire giorno dopo giorno con persone che non vedi l’ora di incontrare permette al lavoratore di arrivare sul posto di lavoro in modo molto più gioioso. Nell’ottica di mantenere una forte motivazione in ufficio, è bene anche prendersi quelle pause che i rapporti di amicizia solitamente richiedono. Avere un gruppo di “colleghi-amici” sul posto di lavoro è fondamentale per la sopravvivenza di un intero team e di conseguenza per raggiungere risultati di business ottimali.

Sviluppare relazioni di successo

I vantaggi di creare un solido network al lavoro sono molteplici. Indipendentemente che un lavoratore si sia da poco affacciato al mondo del lavoro o sia vicino alla pensione, ci sono alcune cose che tutti possono fare per crearsi nuovi “colleghi-amici” sul posto di lavoro:

Tempo fuori ufficio: è importante trascorrere del tempo fuori dall’ufficio con i propri colleghi. In questo modo si facilita la reciproca conoscenza, scoprendo aspetti che vanno oltre la semplice sfera professionale. E’ bene quindi pensare ad uscite divertenti o altri eventi particolari.

Siate riconoscenti: dimostrare un reale apprezzamento del lavoro svolto vi permetterà di essere ricordati dagli altri per molto tempo. I nostri impegni di lavoro stanno diventando sempre più grandi, perciò è bene ricordare ai propri colleghi che il loro tempo non è andato perso. Non solo saranno colpiti dalla vostra cortesia, ma saranno più lieti di aiutarvi nelle prossime occasioni.

Rincorrere le proprie passioni: la miglior via di incontrare persone che pensano allo stesso modo è esplorare quanto più possibile le passioni comuni. Trovare interessi comuni di cui discutere insieme è la via più veloce per cementare amicizie. Perciò scambiate ricette con i colleghi, pranzate insieme, invitateli ad eventi nei weekend e così’ via.

Siate sinceri: fate il primo passo nel creare rapporti genuini, facendo trasparire la vostra vera personalità. Un ufficio aperto e collaborativo è un luogo in cui i professionisti possono creare un ambiente di verità e schiettezza. Essere sinceri non è la stessa cosa che essere sgarbati: le persone negative infatti sono sempre le ultime ad essere invitati alle feste!

Non prendersi troppo sul serio: un duro lavoro è una componente fondamentale per conseguire un successo professionale, ma essere tanto impegnati non è una giustificazione per parlare agli altri in modo sprezzante o altezzoso. Se vuoi davvero conquistare gli altri, ricordati di utilizzare con loro lo stesso rispetto che tu pretendi per te stesso. Le persone più senior dovrebbero dare l’esempio in questo, non trattando mai dall’alto in basso i propri colleghi.

Sia i capi sia i lavoratori dovrebbero fare uno sforzo costante per incoraggiare nuovi legami tra colleghi. Avere una rete di supporto in ufficio così come a casa è una strategia vincente per aumentare la propria produttività e la soddisfazione nello svolgere il proprio lavoro.

 

Fonte: Hays Viewpoint - 2015